Paolo Boldi

Programmazione 2 (Matematica)

Indice

  1. Avvisi
  2. Programma del corso
  3. Libri di testo consigliati
  4. Materiale didattico aggiuntivo
  5. Materiale usato durante i laboratori
  6. Progetti d'esame
  7. Iscrizioni agli appelli
  8. Modalità d'esame
  9. Ricevimento studenti

Avvisi

Appelli

Importante: per partecipare a qualunque appello gli studenti devono iscriversi presso il SIFA.

Gli appelli di Gennaio e Febbraio 2018 si svolgeranno con le seguenti modalità e nelle seguenti date:

A parte gli esami di Gennaio e Febbraio 2018, tutti gli altri appelli vengono di fatto svolti su appuntamento. Gli studenti interessati sono pregati di contattare il docente circa tre settimane prima della data prevista per l'appello.

Orario del corso

Le lezioni si terranno in Aula 2 (via Saldini) con il seguente orario settimanale:

Programma di massima del corso di Programmazione (A.A. 2017/2018)

Il corso è costituito da una parte di teoria e una di laboratorio. Gli argomenti trattati nella parte di teoria saranno i seguenti (i numeri indicati fra parentesi quadre si riferiscono ai corrispondenti capitoli nel libro adottato per il corso, Dai fondamenti agli oggetti).

Le lezioni di laboratorio consisteranno in esercitazioni guidate sulle tematiche trattate nel corso; nelle prime lezioni, inoltre, verranno discussi i seguenti argomenti:

Libri consigliati

Il testo consigliato per il corso è:

G. Pighizzini, M. Ferrari: Dai fondamenti agli oggetti. Corso di programmazione JAVA, Addison-Wesley, Pearson Education Italia.

Materiale didattico aggiuntivo

È disponibile il file .jar e la documentazione delle classi distribuite con il libro di testo consigliato. Sono forniti:

Infine, è disponibile un esempio di testo dell'esame di gennaio.

Materiale didattico usato durante i laboratori

Modalità d'esame

Appello di gennaio 2018. Per il solo appello di gennaio 2018, e limitatamente ai soli studenti che abbiano seguito il corso in questo anno accademico, si terrà una prova in laboratorio, da svolgersi individualmente; chi supererà la prova con valutazione sufficiente potrà verbalizzare il voto conseguito senza presentare alcun progetto e senza sostenere l'orale. Tutti gli altri dovranno presentarsi negli appelli successivi e sostenere l'esame secondo le modalità usuali sotto indicate.

L'esame di Programmazione consiste nello svolgimento di un progetto (che può essere sviluppato individualmente oppure in gruppi di al massimo tre persone) e in un orale.

I temi dei progetti verranno proposti dal docente. Ogni gruppo che intenda sostenere l'esame deve, prima di iniziare a sviluppare il progetto, contattare il docente; è possibile in questa sede proporre di svolgere il progetto su un tema diverso, ma in tal caso il docente dovrà valutare se il tema proposto sia pertinente.

Modifica alle modalità d'esame

Queste modalità d'esame possono essere soggette a revisioni nel corso dell'anno. Ogni modifica verrà comunicata per tempo agli studenti, e comunque prima del primo appello disponibile.

Ricevimento studenti

Il docente riceve nel suo studio di Via Comelico, 39/41, su appuntamento. Un appuntamento può essere fissato a lezione, oppure inviando una mail al docente e attendendo una risposta di conferma.